Ludwigsburg (GER), Forum: 21-11-1991

 

 

Review / Recensione: Ludwigsburger Kreiszeitung 25-11-1991


Quelle: zeitung "Ludwigsburger Kreiszeitung"

Passione e grande temperamento

Vasco Rossi entusiasma i suoi fan italiani

Giovedì la Burgersaal del Ludwigsburger Forum era quasi completamente nelle mani dell'italiano per quasi due ore.
Quasi 500 suoi conterranei della penisola italiana hanno salutato stasera uno dei più popolari rocker italiani.
Hanno dato spettacolo insieme a Vasco Rossi e alla sua band, un ensemble passionale con una inusuale spinta, nella città barocca. Grazie a ciò hanno tenuto in pugno l'attenzione del pubblico e creato un'atmosfera entusiastica intorno a loro.

"Rossi? Per quale squadra gioca ancora?" Un collega della carta stampata non sapeva da dove cominciare. In Italia nomi come Rossi sono come la sabbia sulla spiaggia, i più famosi sono stati giocatori di calcio. Al contrario Vasco Rossi raramente dà un calcio a un pallone, ma canta - non con la voce profonda di Pavarotti - con un suo stile personale molto apprezzato ed espressivo.

Questi concerti del tour tedesco, come quello di Ludwigsburg, non pare siano stati altamente apprezzati se si guarda al numero degli spettatori - anche se la folla accorsa ha avuto una grande esperienza - , questo per il fatto che Vasco non si autopromuove più di tanto e "semplicemente" sale sul palco per i suoi concerti.

Anche per questo motivo lui rimane l'artista che la gente conosce sin dai primi passi. Il cantante, nato a Zocca (provincia di Modena), è stato un manipolo d'energia anche a Ludwigsburg, come sempre. Riesce a caricare anche un pubblico non numeroso grazie alla sua espressività, alle sue movenze e al suono che sprigiona il suo palco.

Quasi cinquecento fans con tanto di bandiere italiane, fasce col nome di Vasco Rossi e abbigliamento colorato erano in piedi sin dall'inizio, muovendo le braccia, ballando in maniera esuberante e gridando al massimo delle loro possibilità.

Nella città barocca Vasco Rossi e i suoi musicisti sono stati di una classe particolare. Nella sezione ritmica, il batterista Daniele Tedeschi si è distinto dal resto, con colpi precisi dà un'impronta decisa al sound di Vasco. Una brillante e variegata musica è stata suonata da Andrea Innesto, che si è lanciato in improvvisazioni all'oboe e al sassofono, mettendo in mostra anche tocchi finali a completare il sound.

Un altro elemento degno di nota è stato Davide Devoti, uno dei tre chitarristi, che comunque non ha cantato come gli altri compagni di strumento (compresa una cover di
Johnny B. Good). Non apparisciente, ma comunque dal pregevole stile, è stato il tastierista Alberto Rocchetti, in questa serata a Ludwigsburg.

Vasco Rossi ha un talento speciale nel creare canzoni con gli ingredienti che riescono apparentemente a catturare la folla. Al Forum Burgersaal la gente ha cantato con lui tutte le sue canzoni in ogni singolo minuto dello show ed era permanentemente eletrizzata dalla sua espressione sul palco: aggressiva, assolutamente rock, onesta e spontanea. Vasco Rossi è ancora genuino, un cantante fino al midollo, il suo spettacolo è un tour de force di rilievo oltreché un'eccezionale esperienza.

Fonte: giornale "Ludwigsburger Kreiszeitung"
Traduzione a cura di Mattia di "Solierifans.com"

 

Drive and great temperament

Vasco Rossi filled his Italian fans with enthusiasm

On thursday the Burgersaal of the Ludwigsburger Forum was almost completely in hands of the Italian for about two hours. Almost 500 mostly foreign fellow citizens from the Italian peninsula cheered for one of the most popular Italian rock musicians this evening. With Vasco Rossi and his band, an extremely passionated ensemble with an unusual fast drive, performed in the baroque city. And because of this, time and time again, they kept the attention of the audience and created an enthusiastic atmosphere.

"Rossi? For what football team does he play again?"
A colleague of the writing press didn't know where to start with his name. In Italy names like Rossi are like sand on the beach, the most famous are football players. In contrast Vasco Rossi rarely kicks the round leather ball, but he sings - less background choir than signore Pavarotti - on own account and very good and expressive.

That his German concerts, like this one in Ludwigsburg, don't seem to be highly appreciated when looking at the number of visitors - althought the crowd had a great time - is because Vasco Rossi doesn't promote himself a lot and "only" does his gigs.

In that respect, he remaines the artist, the people know from the early days. The singer, who was born in Zocca in the province of Modena, also was a bundle of energy in Ludwigsburg, like always. He gives a boost to a small number of spectators by his expression, the moves and the sound of the stage.

Almost five hundred fans featuring Italian flags, Vasco Rossi headbands and colorful cloths were on from the very first minute it started; constantly cheering, dancing exuberantly and shouting at the top of their lungs.

In the baroque city Vasco Rossi and his musicians were a class of their own. From the rhythm section, drummer Daniele Tedeschi did rise above the rest, with pounding beats he firmly shapes the sound of Vasco. Brilliant backgroundmusic in different variations was done by Andrea Innesto, who lured himself to do improvisations on the oboe as well as on the saxophone, putting on finishing touches to complete the sound.

Another remarkable person was Davide Devoti, one of the three guitar players, who, by the way, didn't sing a song like his two other companions on the the strings (including a cover version of Johnny B. Good). Inconspicious, but also beautiful playing, was keyboard player Alberto Rocchetti on this evening in Ludwigsburg.

Vasco Rossi has a special talent to put those things in his Italian lyrics that apparently appeal the crowd. In the Forum Burgersaal, the crowd sang along with all his songs every minute and were permenantly electrified by his expression from the stage: agressive, definitely rock, honest and spontaneous. Vasco Rossi still stands for himself, a singer to the backbone, his act is a remarkable tour de force and a exceptional experience.

Source: newspaper "Ludwigsburger Kreiszeitung"
Translation by "Vasco Rossi International"